Un bambino di 10 anni si trova in un parco con un pallone. Inizia a palleggiare, poi mette la palla a terra e punta un’ipotetica porta fatta tra due alberi e inizia una sua personalissima telecronaca: “Cassano prende palla, la passa a Balotelli…. tirooooo…GOOOOOOOL!! Italia in vantaggioooo”. Il bimbo tutto contento esulta, ma non si accorge che ha allontanato la palla.

La palla arriva ad un ragazzo di 20 anni che ha visto la scena: va verso la palla, dribbla un paio di cespugli e con un tiro a giro di sinistro fa gol anche lui “GOOOOOL, ha segnato Fabio Grossooo. Il bimbo di 10 anni guarda perplesso il ragazzo più grande e gli dice che il suo gol con Balotelli era più bello. Il ragazzo di 20 anni gli dice “Si, ma il mio è stato fatto in una semifinale mondiale, il tuo in un Europeo”.

Da Tardelli e Rivera, eroi di Italia Germania

Fabio Grosso, Italia Germania
Fabio Grosso

Mentre dibattono la palla scorre via fino a quando arriva ad un tizio di 40 anni che calcia da lontano: la palla tocca il palo ed entra. Il signore di 40 anni esulta con un grande urlo e dice Tardelliiiii, ha segnato Tardelliii”. Il bimbo di 10 anni si chiede chi sia Tardelli, quello di 20 guarda stranito. Il 40enne dice “Guardate, belli i gol di Balotelli e di Grosso, ma quello di Tardelli è il più importante: è stato fatto durante una finale di Coppa del Mondo in cui abbiamo vinto”.

I ragazzi di 10 e 20 anni non sono d’accordo, non si ricordano di certo questo Tardelli. Il signore grande cerca di spiegare, ma si rende conto che viaggiano su frequenze diverse.

Ad un certo punto si avvicina un signore sulla 60ina che con un piattone mette la palla all’angolino e senza inutili trionfalismi sentenzia “Io ricordo questo gol di Rivera nella semifinale del 1970, vinta 4-3. Quella Italia Germania è stata definita ufficialmente la più bella di tutti i tempi”. Tutti e quattro sorrisero e si resero conto quanto il passato sia importante per riconoscere il valore del presente.

Italia Germania, sfida infinita

Non importa quale Italia Germania ricordi perchè sinora tutte sono state gare rimaste nella storia, impresse nell’infanzia di chi guardava, importa soltanto tenere a mente quanto questa partita sia più di una semplice partita, perchè spesso Italia Germania ha significato anche uno scontro sociale, assumendo contorni che vanno oltre lo sport.

Tutte le Italia Germania hanno dato sempre qualcosa: sono sicuro che anche stasera vivremo qualcosa di insolito. E poi tutti giù al parco ad imitare chissà quale nuovo eroe.